martedì 19 gennaio 2016

SCANNER - TERMINAL EARTH (Re-Release)

TERMINAL EARTH (Re-Release)


Release Date: January 22, 2016


Genre: Power/Speed Metal

Country: Germany

Track List:
1. The Law
2. Not Alone
3. Wonder
4. Buy Or Die
5. Telemania
6. Touch The Light
7. Terminal Earth
8. From The Dust Of Ages
9. The Challenge
10. L.A.D.Y.

La scelta di ristampare vecchi album alle volte nasce dalla semplice necessità di ricercare o riprovare le stesse sensazioni.  Così, prima di entrare in studio di registrazione per la pubblicazione del loro settimo album, gli Scanner ci hanno voluto regalare questa chicca.

Terminal Earth, uscito per la prima volta nel 1989, fa parte di quelle reliquie power metal che custodiamo gelosamente tra i nostri scaffali. 

Linee armoniche ed elementi fantascientifici rappresentano le fondamenta di questo album che non ha per niente risentito degli eventi climatici che hanno cambiato la fisionomia della discografia mondiale. Solido come il granito e profondamente epico, ancora oggi mostra con orgoglio la propria identità senza nascondersi dietro manipolazioni tecnologiche che ne avrebbero solo deturpato il suono.

Bardi sprezzanti dei sacri vincoli del metal e custodi assieme ai loro avi Accept dell'ingrediente segreto, ogni traccia fu concepita tra gli orpelli dei Blind Guardian e le visioni di Thomas Rettke degli Heaven's Gate.

E se ai tempi non avevate trovato troppe progressioni, ancor meno né troverete oggi, grazie anche al grandissimo lavoro svolto dalle opulente tastiere di Michael Gerlach, preziose nell'amalgamare chitarre/voce rendendo orecchiabile e coinvolgente un lavoro già di per sé sofisticato ed elegante come loro.

Uniche novità introdotte in questa ristampa sono una molteplice gamma di orchestrazioni ed un maggior impiego di cori.  

Se la musica è spesso sinonimo di nostalgia, questo album ve ne farà sentire tanta. 

7/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
S.L. Coe - Vocals
Tom S. Sopha - E-Guitar
Axel A. J. Julius - E-Guitar
Martin Bork - E-Bass
Wolfgang Kolorz - Drums

Guest: Michael Gerlach - Keyboard