lunedì 15 febbraio 2016

ROTTING CHRIST - Rituals Review

"RITUALS"


Release date: February 12th, 2016


Style: Dark Metal

Country: Greece

Tracklisting
1. In Nomine Dei Nostri
2. זהנגמר (ZeNigmar)
3. ἘλθὲΚύριε (Elthe Kyrie)
4. Les Litanies De Satan (Les Fleurs Du Mal)
5. ἌπαγεΣατανά (Apage Satana)
6. ΤουΘάνατου (Tou Thanatou)
7. For A Voice Like Thunder
8. Konx Om Pax
9. देवदेवं (Devadevam)
10. The Four Horsemen
11. Lok'tarOgar (bonus track vinyl)


La metà oscura di un’antica civiltà.

Ritmo tribale, passaggi roboanti e contrasti multiformi, ecco il nuovo album dei maestri del dark metal ellenico. Rituals rappresenta la tappa obbligata, il manoscritto da lasciare ai posteri perché questi ventisette anni di carriera non vengano dimenticati. 

Un contrasto di suoni che arriva da molto lontano, una collaborazione di strumenti che schizzo dopo schizzo danno formano al dipinto più orrorifico e maestoso mai visto, grazie anche alla straordinaria collaborazione di grandi artisti come Vorph (SAMAEL), Nick Holmes (PARADISE LOST) e Magus (NECROMANTIA) che ne esaltano la forma ed il colore.

In "Nomine Dei Nostri" apre le danze, parla il linguaggio universale del metal, un intrigante miscuglio di melodie folkloristiche del mediterraneo e cupe atmosfere gotiche nord europee. Le tracce si susseguono senza sosta, i ritmi sono frenetici e c'è una gestione della parte melodica molto particolare. Magnifica "Les Litanies De Satan" (Les Fleurs Du Mal) nel rivestire il ruolo della canzone bella e dannata, che fluttua nel limbo perché l'inferno teme di essere accecato da tanta bellezza.

Vi è un ritorno ai testi satanici e un maggior impiego della lingua madre, la seconda parte dell'album si fa più cupa ed intensa, la fanciulla si trasforma nella bestia più spietata e devastante, che accompagna l'ascoltatore verso l'ignoto "देवदेवं (Devadevam)"

Quando si arriva a certi traguardi è sempre difficile prevedere il futuro, ma se Rituals dovesse essere l'ultimo album dei Rotting Christ, potrebbe essere anche quello più rappresentativo.

Voto: 8/10
Michela (Anesthesia)

Line-up
Sakis: vocals, guitars
Themis: drums
Van Ace: bass
George: guitars

Guest musicians (in order of appearance)
Magus (NECROMANTIA) - In Nomine Dei Nostri
DanaiKatsameni (NATIONAL HELLENIC THEATER) -  ἘλθὲΚύριε (Elthe Kyrie)
Vorph (SAMAEL) - Les Litanies De Satan (Les Fleurs Du Mal)
Nick Holmes (PARADISE LOST) - For A Voice Like Thunder
Kathir (Rudra) - देवदेवं (Devadevam)

Official site
Facebook