venerdì 22 aprile 2016

JORDAAN - Theoretic

"Theoretic"

Release Date: April 15th, 2016

Label: Argonauta Records

Country: Italy

Style: Post Rock, Psychedelia, Instrumental

Track List:
01. Gravity 
02. Over Quantum Paradox 
03. Swahili 
04. Nautilus 
05. Ramona Flowers 
06. The Permian-Triassic Mass Extinction 
07. Radius And Construction Of A Mixtilinear Circle- Z 


Profondità siderali ed inserti elettronici alla ricerca del proprio equilibrio nell’attimo in cui tutto si dissolve.

Il primo album dei torinesi Jordaan non poteva che presentarsi cosi, elegante ed aulico.

Brandelli di voci campionate che si percepiscono solo negli spunti iniziali di “Gravity” e “Over Quantum Paradox” non riescono a fermare l’incantesimo che sta per ammaliarci. Le note camminano sospese nel vuoto come acrobati circensi, vacillando tra una distorta effettistica elettronica e riff plumbei che potrebbero spezzare la loro equazione da un momento all’altro. 

Immagini in technicolor vengono proiettate in loop per destabilizzare l’ascoltatore con impressionanti pulsazioni di basso capaci di creare una tensione insostenibile, mentre le chitarre fluidificano il suono e lo dilatano all'infinito ottenendo il massimo del dinamismo.

Se il post rock è un genere nebuloso e trascendentale, ancora più impervi e pericolosi sono i territori del gothic/death rock espresso da band seminali come i Fields Of The Nephilim, dalle cui fondamenta Theoretic riesce a ricavare un rifugio sicuro, avvicinandosi allo stile più familiare di Russian Circles e Pelican, in un intreccio di radici così profonde da non riuscire a determinarne l’origine.

Un album atmosferico che squarcerà le tenebre della vostra anima.

7.5/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Ox (batteria), 
Tony (basso), 
Miki 
Cri (chitarre) 
Ale (synth e “diavolerie elettroniche”)