giovedì 26 maggio 2016

EGOKILLS - CREATION

"CREATION" 

Release Date: 22 april 2016


StyleMetal/Hippie Metal/Hard Rock

Country: Finland

Tracklist:
1. Reckoning
2. Lifestruck
3. Kill Your Ego
4. Metamorphosis
5. Spiral
6. Shift
7. Creation
8. Insight
9. Polarize
10. Reason Reborn
11. To Follow The Sun

Cosa aspettarsi da un gruppo che si autodefinisce hippie metal? Io pensavo ad una rilettura moderna dei Doors o dei Grateful Dead, come fecero i Kula Shaker negli anni 90… Invece gli Egokills non hanno davvero nulla a che vedere con Woodstock e gli anni 60!

Attivi dal 2011, ma tutti con diverse esperienze alle spalle (soprattutto il singer Janne Selo, che per 10 anni ha suonato la chitarra in una band chiamata Uniklubi), questi finlandesi hanno all’attivo un demo del 2012 e si sono fatti una solida gavetta nei clubs di Tampere. Oggi arriva l’esordio sulla lunga distanza, e questo Creation è un lavoro abbastanza spiazzante. I nostri citano influenze diversissime come Pantera, Alice In Chains, In Flames e Guns ‘n’ Roses, che non sempre riescono a far convivere  con disinvoltura.

In generale prevale un suono moderno, groovy  e ricco di sfumature.
L’opener “Reckoning”, è un heavy rock sporchissimo che può ricordare un po’ Wednesday 13, anche per il cantato “depravato” di Janne Selo. “Lifestrick” è invece più vicina ai Pantera, e in questo brano Selo passa in pochi secondi da urla cavernose ad un tono nasale molto vicino ad Axl Rose, pazzesco!
“Kill Your Ego” è un brano stordente, caratterizzato da cori paranoici, mentre “Metamorphosis”, dal riffing serrato, e la vorticosa title-track ci mostrano il lato più violento degli Egokills
Altri brani da segnalare sono “Spiral”, in cui affiorano influenze alla Alice In Chains stemperate da un chorus vizioso, e la conclusiva “To Follow The Sun”, dai toni cupi ed inquietanti, soprattutto nel suo finale di pianoforte.

Un lavoro spigoloso, certamente non immediato, in cui si è forse cercato di mettere troppa carne al fuoco. Si tratta comunque di una band da seguire, che se riuscirà ad incanalare al meglio le proprie idee potrà riservarci belle sorprese.

6,5/10
Andrea

line-up:
Janne Selo – vocals
Niko Viita-aho – guitars
Paavo Pekkonen – guitars
Mika Pusa – bass
Vilho Rajala – drums