martedì 3 maggio 2016

ETHS - Ankaa

"Ankaa"

Release date: April 22nd, 2016


Country: France

Style: Modern Metal

Tracklisting
1. Nefas
2. Nihil Sine Causa
3. Amaterasu
4. Seditio
5. Nixi Dii
6. Vae Victis
7. HAR1
8. Sekhet Aaru
9. Kumari Kandam
10. Alnitak
11. Alnilam
12. Mintaka


Nell'immaginario collettivo la fenice è da sempre considerata simbolo di rinascita, ma nel nostro caso sarebbe più corretto parlare di crescita, quella che dal 2000 ad oggi ha visto gli ETHS protagonisti indiscussi della scena metal moderna francese raggiungendo risultati eccellenti, nonostante molti li avessero dati per spacciati dopo la partenza della cantante Candice.

Il quarto full-length dei marsigliesi riesce a mantenere l'essenza della band, grazie alla mente del suo ideatore, il chitarrista Staif Bihl, concedendosi anima e corpo in un progetto che lo vede, questa volta, anche nelle vesti di produttore.

Da una galassia lontana dai raggi del sole, Ankaa comprime in un’atmosfera già rarefatta di elementi death metal, echi di un mondo misterioso fortemente influenzato dall'Arcangelo del male dei Behemoth e dalle magnifiche trame gotiche dei maestri Type O Negative che penetrano l’anima attraverso le corde di un pianoforte o trafiggono il cuore con riff violenti e precisi.

Una nave pirata che ha solcato i mari più impervi del doom, facendosi cullare dalle onde elettromagnetiche dell’industrial fino ad approdare sulle spiagge desolate e silenti del progressive rock saccheggiandone ogni anfratto.

Un’esperienza musicale unica, che non ha un principio, né avrà una fine.

8/10
Michela (Anesthesia)

Line-up
Staif Bihl: guitars
Rachel Aspe: vocals
Damien Rivoal: bass
R.U.L: drums (live)
Dirk Verbeuren: drums