lunedì 9 maggio 2016

Herbst in Peking - Splitter der Schöpfung

“SPLITTER DER SCHÖPFUNG”

Release Date: 29, april 2016

LabelMoloko + 

Style: Psychedelic Dub Rock 

Country: Germany 

Track List:
Bang Bang
Sehn=Sucht
Immer wenn es regnet
In kalter Nächte lauf
Ich bin Nichts
Downtown Sirius Bar
Der jüngste Tag
We Are Instrument
Dunkler Shanty

Splitter der Schöpfung, il vento dell'Est.

Ad essere onesti non è che il nuovo album degli Herbst In Peking abbia chissà quali virtù, ma è curioso come dalla sua pubblicazione, avvenuta solo poche settimane fa, abbia già ottenuto un enorme successo. Non stiamo parlando di cifre, ma di qualità, complice l’effetto doom che ne concretizza maggiormente lo stile musicale e quella componentistica dark pop anni 80’ di cui i tedeschi sono abili manipolatori. 

Distorsioni elettroniche si propagano per tutto il disco perdendosi nella ragnatela distopica del duo di Berlino, che nonostante abbia realizzato un materiale altamente laborioso quanto di difficile assorbimento, l’utilizzo smisurato di remix soffoca lo sforzo di renderlo audace, palesando così un ritocco del make up con chitarre distorte e voci cacofoniche che ne appesantiscono le linee già austere. 

Un ritmo cerebrale pianificato in ogni minimo essenziale dettaglio, un piano collaudato negli anni e che ancora oggi risulta essere dannatamente attuale. 

Che Splitter der Schöpfung riuscirà a mantenere a lungo questo successo non è dato certo, chiunque abbia apprezzato i loro precedenti lavori avrebbero forse sperato in qualcosina di più, ma l’album è breve e c’è molta creatività ancora da tirar fuori quindi, vediamo dove soffierà il vento.

6.5/10
Michela (Anesthesia)

Facebook