martedì 16 agosto 2016

VLAD IN TEARS - Unbroken

"Unbroken"

Release Date: on August 19th, 2016

Label: NoCut Entertainment (distribution: SPV).

CountryGerman

Style: Gothic/Rock/Metal 

Tracklist:
01.Blame Yourself
02.Massive Slayer
03.Burn Inside
04.Lies
05.Don´t Let Us Fall
06.Okay
07.Far Away
08.Over Again
09.Still Here
10.My Shade
11.Dew
12.Slave
13.Brocken Bones
14.We´re Done
15.Still Here (Piano-Version)

Con un sound decisamente fuori dall’ordinario, i Vlad in Tears presentano il loro quinto lavoro Unbroken, che vede abbandonata quasi del tutto le suggestioni gotiche per cavalcare l’onda sempre molto affollata dell’alternative metal.

Depauperati gli effetti atmosferici e le avvolgenti orchestrazioni, ci ritroviamo improvvisamente avvolti da un tappeto di riff dinamici ed orecchiabili che, ormai privi di ogni orpello barocco, recitano ritornelli semplici come filastrocche. Musicalmente la band conserva gli elementi elettronici che l'hanno nutrita fin da inizio carriera, ma anche se le sfaccettature gothic rock sembrano aver perso la loro oscura brillantezza, il diabolico trucchetto di edulcorare la parte più perversa dei Rammstein sembra funzionare.

Certo, ai pezzi di Unbroken mancano quelle tastiere distorte che aprivano così bene la strada alla beffarda voce di Vlad, ma bisogna ammettere che oggi "Blame Yourself" o "Slave" danno un sonoro calcio al passato, irrorati da melodie molto più ruffiane. La versione pianistica di “Still Here” sembra riportare questo romanzo indietro di qualche pagina, proponendo una suite neoclassica che ci lascia interdetti su un finale che invece sembrava già scritto.

6.5/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Kris Vlad (Vocals)
D. Vlad (Bass)
Gregor Friday (Gitarre)
Cosmo Cadar (Drums) 

Official Site