mercoledì 14 settembre 2016

STEVE HACKETT - The Total Experience Live In Liverpool

"THE TOTAL EXPERIENCE LIVE IN LIVERPOOL"

Release Date: on 24 June 2016


Country: UK

Style: Progressive rock

Tracklist:
Cd1:
1. Corycian Fire Intro
2. Spectral Mornings
3. Out Of The Body
4. Wolflight
5. Every Day
6. Love Song To A Vampire
7. The Wheel’s Turning
8. Loving Sea
9. Jacuzzi
10. Icarus Ascending
11. Star Of Sirius
12. Ace Of Wands
13. A Tower Struck Down

Cd2:
1. Shadow Of The Hierophant
2. Get ‘em Out By Friday
3. Can-Utility And The Coastliners
4. After The Ordeal
5. The Cinema Show
6. Aisle Of Plenty
7. The Lamb Lies Down On Broadway
8. The Musical Box
9. Clocks
10. Firth Of Fifth

In Italia è conosciuto soprattutto per essere stato il chitarrista dei Genesis degli anni d’oro, ma Steve Hackett è molto di più. Autentico virtuoso della chitarra sia acustica che elettrica, poliedrico compositore le cui influenze spaziano dal blues alla musica classica e sinfonica, Steve Hackett ha sempre fatto prevalere le esigenze artistiche a quelle commerciali. 

E così, mentre gli ex compagni sbancavano le charts grazie a lavori spudoratamente pop come “Abacab” e “Invisible Touch” Steve Hackett, lontano dai riflettori, pubblicava lavori realmente progressivi come “Please Don’t Touch”, “Spectral Mornings” e “Defector”. 
Questo doppio live (disponibile anche in una versione digipack con due dvd), registrato durante la tournee dell’anno scorso a Liverpool, è un’opera monumentale che ogni prog fan dovrebbe avere.
Il primo cd è composto esclusivamente da materiale proveniente dalla sua corposa discografia solista. Impossibile rimanere indifferenti di fronte alla melodia chitarristica di “Spectral Mornings”, alle ampollosità pomp di “Every Day” o agli intrecci tra flauto e chitarra acustica di “Jacuzzi”. Numerosi gli estratti dal valido “Wolflight” del 2015, tra cui è doveroso segnalare l’articolata title-track e la drammatica “Love Song To A Vampire”. Il tour celebra inoltre il 40° anniversario di “Voyage Of The Acolyte”, esordio solista pubblicato quando il chitarrista era ancora nei Genesis. Per l’occasione vengono ripescati ben 4 brani da quel capolavoro: da incorniciare le atmosfere cinematografiche di “A Tower Struck Down”, e l’epica suite “Shadow Of The Hierophant”.
Il secondo cd comprende prevalentemente classici dei Genesis: credo sia inutile dilungarsi nel descrivere brani come “The Lamb Lies Down On Broadway”,“The Musical Box” e “Firth Of Fifth”, capolavori epocali eseguiti in maniera impeccabile, con Hackett in gran spolvero e Nad Sylvan emulo credibile di Peter Gabriel. Da sottolineare la scelta intelligente di estromettere le celeberrime “Dancing With The Moonlit Knight” o “I Know What I Like” a favore di songs meno conosciute come “The Cinema Show”, “Can-Utility And The Coastliners” e “After The Ordeal”, non presenti nei precedenti lavori dal vivo.

Per chi conosce poco la discografia di Steve Hackett questo “The Total Experience Live In Liverpool” è un acquisto obbligatorio. Gli aficianados dei Genesis invece credo siano già corsi a prenotare la propria copia…

9/10
Andrea

Line-up:
Steve Hackett – guitars, vocals
Roger King – keyboards
Nad Sylvan – vocals
Gary O’Toole – drums, vocals
Rob Townsend – saxophone
Roine Stolt – bass, vocals