lunedì 31 ottobre 2016

Amaranthe - Maximalism

"Maximalism"

Release Date: 21 October 2016


Country: Sweden

Style: Pop Metal/ Power Metal

Track Listing
01. “Maximize”
02. “Boomerang”
03. “That Song”
04. “21”
05. “On the Rocks”
06. “Limitless”
07. “Fury”
08. “Faster”
09. “Break Down and Cry”
10. “Supersonic”
11. “Fireball”
12. “Endlessly”

È un caso che nella settimana che celebra i 16 anni dalla pubblicazione di Hybrid Theory, tra gli album più venduti di inizio secolo, stiamo ancora discutendo di artificialità e genuinità? Quando i Linkin Park fecero la loro prima comparsa ci fu una sommossa generale, tra chi assaltava i negozi per accaparrarsi il disco e chi erigeva barricate contro le band preconfezionate.
La musica pone le sue regole non scritte sotto le più disparate forme. Il melange sonoro proposto degli Amaranthe con il nuovo album Maximalism è così versatile e avvincente, da permettersi di lasciare fuori dalla porta ogni dibattito superfluo.

Gli esempi migliori vengono fuori con i brani “Boomerang” “That Song” e “21”, un mix graffiante di pop rock e nu metal che dimostra quanto questo gruppo sia stato lungimirante su come impostare il proprio sound e la propria immagine.
Ritmi pulsanti, voci sexy e chitarre ruggenti si mescolano ad uno strisciante ritmo funky che rende il disco fresco e contagioso. "Faster" e "Supersonic" si collocano sul muro dell'alternative gothic rock alla Whitin Temptation, con ampie ripartenze e stacchi di pianoforte ben strutturati.
Alla resa dei conti Maximalism è un album che mantiene viva l’anima rock e che si pone l'unico obiettivo di catturare i momenti di relax dell’ascoltatore, ravvivandoli con scariche elettriche di puro divertimento.

Gli Amaranthe sono una band giovane con ancora tanta strada davanti, ma già oggi non ci stupiremmo se uno di questi brani dovesse figurare nella colonna sonora di qualche blockbuster hollywoodinano.

ShakeYour A**!

7/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Elize Ryd – vocal
Jake E. Berg – vocal
Henrik Englund – growl 
Olof Mörck – guitar and keyboard
Johan Andreassen – bass
Morten Løwe Sørensen – drum

Official Site