mercoledì 2 novembre 2016

NAAT - Naat

"Naat"
Release Date: October 3rd, 2016

Label: Argonauta Records

CountryItaly

Style: Instrumental Post Metal / Doom / Sludge

Track List:
1. Vostok
2. Falesia
3. Temo
4. Baltoro
5. Bromo
6. Dancalia
7. T’mor Sha





Qualcuno ha definito la scuola genovese una “forma di poesia in musica”. Mi piaceva l’idea di aprire la recensione con questo pensiero, vuoi perché da qualche anno Genova mi ha adottata, vuoi perché in qualche modo la sua burbera malinconia ha qualcosa di familiare con le atmosfere cupe del post metal, di cui il disco omonimo dei Liguri NAAT è un eccelso rappresentante. 

Come le onde che s'infrangono sulla battigia e si ritraggono un attimo dopo, Naat presenta i suoi brani, ad uno ad uno, con un incedere lento e freddo. Colonne sonore di una bellezza straordinaria che svaniscono nell'attimo stesso in cui toccano le corde del nostro animo. Chitarre leggere, cristalline, che fanno da cornice ad un paesaggio sospeso nel tempo. Un effetto piacevole ma allo stesso tempo devastante come può essere solo la musica strumentale, dove non esiste il narratore che racconta una storia ed accompagna l'ascoltatore in questo viaggio, ma solo note che lo lasciano in balia del suo destino.
Un disco ambient coinvolgente, che si sposta da lente sezioni post rock ad impennate sludgecore, che come un'inondazione travolgono ciò che ci circonda per poi defluire nuovamente nella catarsi del silenzio.

Immensamente potente e costante, Naat è pronto a gettarsi dalla scogliere come un poeta maledetto, con la consapevolezza di lasciare ai posteri qualcosa di indimenticabile.

8.5/10
Michela (Anesthesia)

www.facebook.com/naatband