martedì 14 febbraio 2017

EPHEDRA - Can'-Ka No Rey

Can'-Ka No Rey

Release Date: January 30th, 2016


Country: Switzerland

Style: StonerRock/Instrumental/Heavy Rock

Tracklist:
1. Vicious Circle
2. Bad Hair Day
3. Mother Stone
4. Cornfield Disaster
5. Monday Morning
6. Metamorphosis Calypso
7. Coco Mango Soup
8. Happy Threesome
9. Road Trip
10. Barstool Philosophy
11. Moonshiner
12. Southern Love

Anche lo stoner rock inizia ad essere un genere piuttosto inflazionato: in questi ultimi anni sono tante le formazioni che si sono gettate nel calderone, non sempre con buoni risultati. In questo caso però ci troviamo di fronte ad un lavoro di stoner rock completamente strumentale, scelta pericolosissima, che solo in rari casi (Karma To Burn) si è rivelata vincente. Il rischio di trovarsi di fronte ad un album monolitico e noioso è infatti alto, è indispensabile una grande padronanza strumentale e la capacità di trovare soluzioni melodiche in grado di tenere sempre viva l’attenzione dell’ascoltatore. Gli svizzeri Ephedra, band esordiente ma con già una notevole esperienza live alle spalle (concerti di spalla a Electric Wizard, Karma To Burn, Monkey 3 e tanti altri), ci riescono solo in parte.

Il lavoro inizia benissimo con “Vicious Circle”, brano riflessivo e malinconico che cresce di intensità e si protrae per circa 7 minuti, fino a chiudersi con un profluvio di effetti space. Le seguenti “Bad Hair Day”, “Mother Stone” e “Cornfield Disaster” risultano già più ordinarie sebbene non manchino di spunti interessanti, soprattutto nelle variazioni ritmiche e negli interventi di wah-wah di quest’ultima. Dopo un paio di pezzi anonimi il lavoro riprende quota con “Road Trip”, la più stradaiola e graffiante del lotto, e con “Barstool Philosophy”, con il basso di Tellenbach in evidenza. In chiusura “Southern Love” tiene fede al titolo ed è una piacevole incursione nel rock sudista.

Can’Ka No Rey è un lavoro interessante ma non è esente da difetti, ed è consigliato solo ai fans dello stoner rock. Agli svizzeri va comunque un plauso per il coraggio dimostrato e per l’innegabile bravura tecnica.

6,5/10
Andrea

Line-up
Roman Husler – guitar
Andy Brunner – guitar
Kilian Tellenbach – bass
Tomi Roth – drums

www.facebook.com/ephedraband2