lunedì 13 febbraio 2017

The Stompcrash - Swear By The Moon

"Swear By The Moon"

Release date: 20 January 2017


Country: Italy

Style: Gothic

Tracklist:
01. My Tied Bride
02. Plague Doctor
03. Twisted Souls
04. Consciousness
05. Dance Like Marionettes
06. Love Is The Deepest Sea
07. The Wedding Knell
08. High Seas
09. Take me Away
10. Mirrors


Come moderne dominatrici delle tenebre, le creature della mente tessono la propria claustrofobica ragnatela tra le melodie romantiche del gothic rock e le inquietudini più sinistre del post punk. Da questo oscuro connubio nasce la musica degli Stompcrash, giovane band milanese attiva dal 2002. 

Swear By The Moon è un disco solido, programmato per essere ambasciatore della tradizione gotica anni '80 e promotore di un ammodernamento della dark wave; un lavoro di facile assimilazione per i cultori del genere, ma anche abbastanza licenzioso per giocarsi fino in fondo la carta dell’immediatezza.

La voce profonda di Chris crea un'atmosfera di abbandono perverso e romantico in grado di trascinare l’ascoltatore verso l’oscurità, mentre brani come l’opener “My Tied Bride” sono capaci di riportarci alle atmosfere dei migliori The Mission, accentuando la personalità lasciva dei loro interpreti in un intreccio di sintetizzatori e bassi che poi si sciolgono in tutta la loro pesantezza e oppressione.
Il tappeto armonico delle tastiere ondeggia come una sorta di macchina sensuale che si muove all'unisono con le chitarre soliste, in un gioco di ombre sospeso tra Sister Of Mercy e Joy Division e ben rappresentato dalla bellissima “Dance Like Marionettes”. 

Swear By The Moon prosegue lungo il sentiero tracciato dal precedente “Love From Hell”, una creatura che dal punto di vista artistico e qualitativo s'inebria dell'ambrosia scaturita dalla scena musicale dark degli anni '80, riproponendone i fasti in una più moderna interpretazione.

7.5/10
Michela (Anesthesia)


Line Up:
Christian Celsi, 
Daniela Palermo, 
Franka Weird, 

Lexxy J