lunedì 13 marzo 2017

ZOMBIE MOTORS WRECKING YARD - Supersonic Rock n Roll

"Supersonic Rock n Roll"


Release Date: on 24 February 2017


Country: Australia 

Style: Rock band

Tracklist:
1. Grind The Grinder
2. Dead Smile
3. Galactic Motherfucker
4. Love For Speed
5. Roll ‘n’ Burn
6. Fight Fight Fight
7. Supersonic Rock n’n Roll
8. Bad Boy Benny
9. God Of No
10. Judas
Photo Credit by Corey Sleap

Ho sempre associato l’Australia ad un modo di fare musica tutto muscoli e sudore, come hanno insegnato bands come Rose Tattoo, Cold Chisel, Angel City e Kings Of The Sun, oltre ovviamente agli Ac/Dc. Questi Zombie Motors Wrecking Yard, cinque motociclisti dall’aspetto tutt’altro che rassicurante, non rappresentano un’eccezione. 

Supersonic Rock ‘n’ Roll è il loro esordio, e la musica tiene fede decisamente al titolo! Dieci brani di bollente rock’n’roll, caratterizzato da riffs corposi e ultra distorti, una sezione ritmica selvaggia e una voce alla cartavetrata. I nostri si ispirano a gruppi quali Blue Cheer e MC5, ma anche Kyuss, Black Label Society e i Monster Magnet più diretti (quelli di “Powertrip”, per intenderci).
“Grind The Grider”, “Galactic Motherfucker” e la title-track puntano tutto sulla semplicità e sull’impatto, su ritmiche trascinanti e parti vocali al vetriolo. “Roll ‘n’ Burn” è l’unico momento di (relativa) tranquillità, un brano dal feeling blues un po’ alla ZZ Top e con qualche intervento di chitarra slide. Per il resto si picchia duro: da “Fight Fight Fight”, un up-tempo violentissimo e con un intermezzo stoner, alla trascinante “Dead Smile”, che rende omaggio ai films di fantascienza nel suo finale elettronico, fino al riff ossessivo della conclusiva “Judas”. 

Forse Supersonic Rock ‘n’ Roll è a tratti un po’ monocorde e sicuramente non inventa nulla di nuovo, ma l’energia profusa in queste tracce è davvero notevole, e alla fine l’headbanging è garantito. Sarei curioso di vederli dal vivo…

7/10
Andrea

Line-up:
Ran – vocals
Darren – guitar
Mark – guitar
Coop – bass
Leigh – drums