venerdì 16 dicembre 2016

WITCHWOOD - Handful Of Stars

"Handful Of Stars"

Release Date: November 18th 2016


Country: Italy

Style: Blues / Classic Rock / Progressive

Tracklist:
1. Presentation (Under The Willow)
2. Like A Giant In A Cage
3. A Grave Is The River
4. Mother
5. Flaming Telepaths
6. Rainbow Demon
7. Handful Of Stars (Alternate Version)




I romagnoli Witchwood sono stati una delle più piacevoli sorprese del 2015: il loro debutto Litanies From The Woods mi ha colpito per la qualità delle sue canzoni, rigorosamente anni 70 ma ancora maledettamente attuali.

A poco più di un anno di distanza tornano sul mercato con questo Handful Of Stars che, nonostante duri 45 minuti, non va considerato come il loro nuovo album ma piuttosto come una sorta di appendice al debutto. I 3 inediti “Like A Giant In A Cage”, “A Grave Is The River” e “Mother” (a cui va agiunta la breve intro “Presentation (Under The Willow”) sono infatti brani provenienti dalle sessions di “Litanies From The Woods”, non inclusi per semplici problemi di durata. 
Le prime due hanno un suono decisamente hard, tra Deep Purple e Uriah Heep, con il flauto di Samuele Tesori a dare quel tocco progressive che non guasta mai. Notevoli le affinità con i piacentini Wicked Minds, una grandissima band da qualche tempo ferma ai box. “Mother” è invece acustica e folkeggiante, con il mandolino che duetta con la chitarra in un’atmosfera bucolica.
Seguono due cover: di “Flaming Telepaths” dei Blue Oyster Cult era davvero difficile riprodurre l’atmosfera affascinante e sfuggente dell’originale, i Witchwood ci riescono solo in parte, ma resta una scelta coraggiosa e comunque riuscita. Molto fedele all’originale risulta “Rainbow Demon” degli Uriah Heep, un altro classico senza tempo. Chiude la title-track, un piccolo capolavoro già presente sul debutto in una versione diversa. 

Per chi ha apprezzato Litanies From The Woods questo Handful Of Stars è un acquisto obbligatorio; per tutti gli altri può essere un modo per scoprire una delle migliori hard rock bands italiane del momento.

8/10
Andrea

Line-up:
Riccardo Del Pane – vocals, guitar
Antonino Stella – guitar
Stefano Olivi – keyboards
Samuele Tesori – flute, harmonica
Luca Celotti – bass
Andrea Palli – drums

Facebook