martedì 7 agosto 2018

ORPHAN SKIN DISEASES - Dreamy Reflections

"Dreamy Reflections"

Release Date: on 13 July 2018


Genre: Metal/Alternative Rock

Country: Italy

Track List:
01. Into A Sick Mind
02. Flyin’ Soul
03. The Storm
04. Rapriest (Stolen Innocence)
05. Do You Like This?
06. As A Butterfly Grub
07. Awake
08. Leave A Light On
09. Sorrow & Chain
10. The Wall Of Stone
11. Waves
12. Just One More Day – She Was (Intro)
13. Just One More Day – Fatherend
14. Just One More Day – She Was (Outro)

Non c’è niente di male ad ammettere la propria appartenenza ad un genere, soprattutto quando si tratta di metal.
Ecco perché oggi parleremo di artisti, gli ORPHAN SKIN DISEASES (No Remorse, ex Sabotage, ex Creation per citarne alcuni), che hanno voluto buttare la loro trentennale esperienza in un progetto che possa adattarsi a qualunque stile e band abbiate nel cuore, nella forma meno convenzionale possibile.
  
Dreamy Reflections inizia con una progressione di accordi che riflettono la straordinaria intensità del thrash metal e la grande versatilità del metal classico, della scuola NWOBHM, nei virtuosismi di chitarra che coinvolgono le due voci di Di Caro e Bongianni in duetti da cardiopalma. 
Ammiccanti riflessi hardcore punk giocano con la spavalderia del rock made in Italy concedendo il fianco solo a qualche passaggio melodico più ruffiano e vintage.

Il disco è pura adrenalina,  "The Storm", "Awake" e "Just One More Day" (nelle tre versioni) fra i brani più intensi, dove la sottile linea rossa prog-thrash ne identifica la propria natura tagliente ed oscura.
Le cavalcate pirotecniche power e la potenza ritmica impiegata, completano un lavoro di originalità e professionalità davvero encomiabili.

Quando l'età non conta...ma è fondamentale!

8/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Gabriele Di Caro: Lead Vocals
Dimitri Bongianni: Lead & Backing Vocals
David Bongianni: Guitar & Backing Vocals
Juri Costantino: Bass & Backing Vocals
Massimiliano Becagli: Drums