mercoledì 13 luglio 2016

Dark Suns - Everchild

"Everchild"


Release date: June 3, 2016



Country: Germania

Style: Doom Metal Progressive Metal

Track List:
The Only Young Ones Left         
Spiders
Escape With The Sun    
Monster
Codes  
The Fountain Garden   
Unfinished People        
Everchild            
Torn Wings        
 Morning Rain   
Bonus CD
Yes, Anastasia (Tori Amos)

Molto più accessibile rispetto ai precedenti lavori coi quali i Dark Suns si erano fatti conoscere nella scena doom/gotchi metal, Everchild offre una lucida e concentrata raccolta di canzoni che, nonostante si percepisca il forte legame con la vecchia scuola progressive rock anni ‘70, non presenta una singola traccia indebolita dalla sensazione di già sentito.

Un ponte tra aggressività e melodia che si potrebbe descrivere come quelle pareti rocciose che si stagliano imponenti nel cielo, disperdendosi allo stesso tempo nelle acque che spesso li circondano.

Ispirato da temi concettuali e composizioni estremamente sperimentali, Everchild si china verso l’universo prog con texture di tastiere e chitarre soliste così moderne da ricordare l’avanguardia di band come Porcupine Tree ed Anathema. Tecnicamente abili nelle sessioni hard rock e dannatamente sensuali nell'interpretazione vocale di Niko Knappe, i Dark Suns si insinuano nelle trame creative come un abile amante tra lenzuola di seta.

Sebbene la versatilità dei vecchi Pain Of Salvation sia ancora dietro l’angolo, nel complesso la luce ed i passaggi atmosferici valorizzano ciascuna nota, regalando momenti emozionali che contribuiscono a rendere questo album una simbiosi perfetta tra uomo e strumento.

Meravigliosa la cover di Tori Amos "Yes Anastasia" che celebra questo affascinante connubio.

8/10
Michela (Anesthesia)




Line Up:
Niko Knappe: Vocals, Drums

Maik Knappe: Guitars
Torsten "Torte" Wenzel: Guitars
Jacob Müller:Bass
Ekkehard Meister: Piano


Facebook