mercoledì 4 ottobre 2017

HIGHRIDER - Roll For Initiative

"Roll For Initiative"

Release Date: on 15 September 2017


Country: Sweden

Genre: Heavy Metal

Tracklist:
1. Nihilist Lament
2. A Burial Scene
3. Batteries
4. The Greater Monkey
5. Vagina Al Dente
6. Emotional Werewolf
7. Roll Dee Twenty
8. The Rope And The Blade



Esordio sulla lunga distanza per gli Highrider, band proveniente da Göteborg con all'attivo un EP di 4 pezzi, intitolato “Armageddon Rock”.

Roll For Initiative è un lavoro in cui convivono vari generi: in particolare thrash metal, doom e hardcore. Quello che rende gli Highrider originali è l’uso delle tastiere, che spesso hanno un timbro dannatamente seventies, contrapposto a chitarre e ritmiche tipicamente thrash.
Il rischio di forzature è alto, ma la fusione tutto sommato riesce bene, e l’uso delle keys arricchisce le songs di nuovi colori e sfumature, senza per questo ammorbidire il suono o sovrastare le chitarre.
Ascoltando “Nihilist Lament”, con il suo organo sgusciante, sembra che il compianto Vincent Crane si sia messo a jammare con gli Slayer…  “A Burial Scene” è un episodio che alterna esplosioni di rabbia a momenti rallentati, in cui il punto di riferimento può essere individuato nei Cathedral e nel loro doom psichedelico. Lo stesso discorso può essere fatto per “Vagina Al Dente” (??), in cui la furia dell’hardcore thrash è imbastardita dalle melodie oblique dell’organo. In alcune occasioni il sound si fa fin troppo spigoloso, e forse servirebbe smussare certe eccessive asprezze.
“Batteries” e “Roll Dee Twenty” sono invece più classicamente da headbanging, mentre “The Rope And The Blade” è dark, orrorifica, purtroppo appiattita dalla voce troppo urlata e monocorde di Andreas Fagerberg.

In ogni caso Roll For Initiative, pur con le sue imperfezioni, si rivela un esordio promettente, coraggioso e sicuramente superiore alla media.

7/10
Andrea

Line-up:
Andreas Fagerberg – vocals, bass
Peter Jacobsson – guitar
Carl-Axel Wittbeck – drums
Cristopher Ekendahl – keyboards