lunedì 18 dicembre 2017

OBESE - Anamnesis

"Anamnesis"

Release Date: October 20th, 2017


Country: Holland

Genre: Stoner Sludge Metal

Tracklist:
1. Agony
2. Dunderhead
3. Mother Nature
4. Anthropoid
5. Human Abstract
6. Ymir
7. Behexed
8. Psychic Secretion



Ritorno in grande stile per gli olandesi Obese, che dopo un esordio ampiamente positivo come “Kali Yuga” (risalente a 2 anni fa) sfornano un lavoro davvero devastante. 

Anamnesis è pesantissimo ma non monocorde, fantasioso e ben lontano dai soliti 3 riffs ultradistorti che caratterizzano molti lavori sludge. Il sound degli Obese è voluminoso, “grasso” (d’altra parte con un monicker del genere…) ma si nutre di ritmi convulsi, di sprazzi psichedelici e di situazioni imprevedibili.
Parte del merito va attribuito al cantante Vladimir Stevic, dotato di una voce duttile, in grado di passare con facilità da toni puliti e melodici ad un cantato ruvido e catramoso.
Di “Dunderhead” è stato girato anche un videoclip, ed è il brano più diretto del lavoro, un classico stoner rock trascinante e ultraheavy. Ben più complesse appaiono “Agony” e l’allucinata “Mother Nature”, in cui elementi di sound anni ’70 si fondono ad uno sludge devastante e abrasivo. Certi spunti di “Anthropoid” potrebbero addirittura ricordare gli Hawkwind, mentre “Human Abstract” ha matrici blues talmente drogate e stravolte da essere irriconoscibili. E che dire di “Behexed”, con i suoi flashes di chitarra visionaria a squarciare un’atmosfera da incubo.

45 minuti di stoner-sludge di alto livello, originale e emozionante come non lo si sentiva da tempo.

8/10
Andrea