mercoledì 6 dicembre 2017

SPARZANZA - Announcing the End

"Announcing the End"

Release Date: 27 October 2017

LabelDespotz

Country: Sweden 

Genre: Hard Rock 

Tracklist:
1. Announcing The End
2. Damnation
3. Whatever Come May Be
4. Vindication
5. The Trigger
6. Breathe In The Fire
7. One Last Breath
8. To The One
9. The Dark Appeal
10. We Are Forever
11. Truth Is A Lie

In Italia sono pressochè sconosciuti, ma gli svedesi Sparzanza sono sulla breccia da ormai 20 anni, e questo è già il loro ottavo lavoro. Attivi prevalentemente in ambienti underground, in madrepatria sono riusciti comunque a crearsi un buon seguito, grazie anche ad un’intensa attività live che li ha visti supportare bands come Black Sabbath e Motley Crue. 

Con questo Announcing The End i nostri puntano a raggiungere un pubblico più vasto, magari mettendo un po’ in disparte l’aggressività in favore di un suono più melodico. Se in precedenza i punti di riferimento potevano essere individuati nei Pantera e nei Metallica del Black Album, adesso le songs sono sicuramente più ruffiane, vicine al post-grunge e adatte al pubblico americano.
Qualche influenza Nickelback è udibile in Announcing The End e nel singolo “Vindication”, rispetto alla band di Chad Kroeger il tasso di elettricità si mantiene comunque più elevato. In “The Trigger” fanno capolino i Metallica di “Load”, il timbro di Fredrik Weileby d’altra parte è molto vicino a quello di James Hatfield. Altrove tornano a farsi sentire i Pantera, come in “The Dark Appeal”, non distante dalle sonorità polverose the “The Great Southern Trendkill”. Personalmente ho un debole per “Whatever Come May Be”, una semi ballad con una melodia un po’ western.

Non sappiamo se gli Sparzanza riusciranno a conquistare il pubblico americano, ma sicuramente con Announcing The End firmano un lavoro di indiscutibile qualità!

7,5/10
Andrea

Line-up:
Fredrik Weileby – vocals
Magnus Eronen – guitar
Calle Johannesson – guitar
Johan Carlsson – bass
Anders Aberg – drums