lunedì 11 settembre 2017

KAL –EL - Astrodoomeda

"Astrodoomeda"

Release Date: August 25th, 2017


Country: Norway

Genre: Stoner Rock

Tracklist:
1. Astrodoomeda
2. Atmosphere
3. Mothership
4. Code Of The Ancient
5. Luna
6. Starlight Shade
7. Spacecraft
8. Green Machine



A giudicare dal gran numero di uscite che ho avuto modo di ascoltare recentemente, in Scandinavia lo stoner rock è un genere che fa molti proseliti. I Kal-El sono norvegesi, sono attivi dal 2012 e con Astrodoomeda giungono alla loro terza release. Si tratta per fortuna di una band decisamente al di sopra della media, ben lontani dalla monotonia senza idee di parecchie bands.

Ci troviamo di fronte ad una sorta di Black Sabbath meets primi Monster Magnet, per la pesantezza dei riffs e per il mood psichedelico-spaziale presente in molti brani. Impressionante la voce di Cpt. Ulven, assolutamente identica a quella di Ozzy, mentre le parti di chitarra di Roffe sono perennemente cariche di fuzz e acido lisergico.
La title-track dà inizio al viaggio, un monolite di oltre 9 minuti dall’atmosfera densa e scura, inevitabili le influenze Hawkwind, soprattutto nel break centrale, dominato da un basso ultra saturo. “Starlight Shade” è un altro trip allucinogeno, con fraseggi liquidi ed effetti assortiti… La veloce “Spacecraft” e “Code Of The Ancient”, con un riff galoppante molto alla “Children Of The Grave” sono invece episodi diretti e violenti. 
Non tutto funziona alla perfezione: la cover rallentata di “Green Machine” dei Kyuss non convince, e qualche pesantezza di troppo penalizza l’ascolto di “Mothership”. 

Nel complesso comunque Astrodoomeda è un lavoro soddisfacente, senz’altro consigliato agli stoner rockers, e naturalmente a chi ama i viaggi acidi…

7/10
Andrea

Line-up:
Cpt. Ulven – vocals
Roffe – guitar
Liz – bass