venerdì 16 marzo 2018

Letters From The Colony - Vignette

"Vignette"

Release Date: on 16 February 2018

Label: Nuclear Blast

County: Sweden

Genre: Progressive death metal

Track List
01. Galax 
02. Erasing Contrast 
03. The Final Warning 
04. This Creature Will Haunt Us Forever 
05. Cataclysm 
06. Terminus 
07. Glass Palaces 
08. Sunwise 
09. Vignette


Ci sono gruppi che pur di pubblicare un disco metterebbero sul mercato qualunque cosa, altri invece, preferiscono aspettare il momento giusto. I Letters From The Colony hanno aspettato sette anni prima di far nascere il primo full length, ed a giudicare dalle recensioni lette finora, la ragione è stata dalla loro.

Vignette è un album che emana luce propria come la sua copertina, fatta di colori scintillanti ed un atmosfera quasi onirica. Questo album di debutto rimane in bilico fra il metal progressivo nella parte vocale e quello più heavy alla Meshuggah nella sezione ritmica, mantenendo quell'anima melodica, quasi jazz. Dal vortice sonoro dell’opener "Galax" si capisce subito che musica piaccia ai nostri tedeschi, un complesso gioco di batteria, poco convenzionale ed incline a lasciare tutto il palcoscenico alle chitarre, si fonde deliziosamente con l’assalto vocale di Alexander Backlund.
Il delicato equilibrio tra riff pesanti ed aperture più soft lascia basiti, accendendo i riflettori su una capacità compositiva davvero del gruppo davvero eccezionale.
Non mancano brani di slancio come "Cataclysm" e "Glass Palaces",  a ricordarci che per quanto siano state introdotte parti melodiche ed inusuali riff rockeggianti, stiamo pur sempre parlando di death metal che velocizza i passaggi al momento giusto e ti inchioda sulla sedia.

7.5/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Emil Östberg - Bass
Alexander Backlund - Vocals
Jonas Sköld - Drums
Sebastian Svalland - Guitar
Johan Jönsegård – Guitar

www.facebook.com/lettersfromthecolony