martedì 2 febbraio 2016

Wishing Well - Chasing Rainbows review

"Chasing Rainbows"


Release date: on 5th February 2016


Genre: Hard Rock

Country: Finland

Track List:
1. Chasing Rainbows
2. Science Fiction
3. Hippie Heart Gypsy Soul (featuring Graham Bonnet)
4. Sacrifice
5. Luck is Blind
6. I'll Never Let You Go
7. Sands Of Time
8. Holy Mountain
9. Fire In My Soul


Andare a caccia di arcobaleni, in certi casi, significa trovare i tesori nascosti alla loro fine.

Già, perché i finlandesi Wishing Well si sono fatti conoscere da pubblico e stampa grazie al primo singolo "Hippie Heart Gipsy Soul", estratto dal loro album di debutto Chasing Rainbows, anche grazie alla partecipazione straordinaria della voce di Graham Bonnet (Rainbow, Alcatrazz). 

Le canzoni hanno un bel ritmo veloce, con numerosi riferimenti blues che trasformano il buon vecchio hard rock anni 70' in pura attitudine rock'n'roll. Unica pecca dell'intero disco, il timbro vocale epico e stentoreo di Peter James Goodman, brillante emulatore di Bruce Dickinson ma stilisticamente distante dal concept del disco, che poteva essere sviluppato meglio da un emulo di Ronnie James Dio o Jørn Lande. 

Ma se il lavoro del cantante non è affatto semplice, quello del chitarrista hard rock non è da meno. Non stiamo parlando di stile e di attitudine, ma di quella capacità di plasmare le proprie sei corde su qualunque creatura si voglia concepire, ed in questo senso Anssi Korkiakoski sembra saperla lunga, a giudicare dai riff variegati e dalla moltitudine di assoli presenti in questo disco.

Chasing Rainbows è un gigantesco arcobaleno di generi che vanno dall'hard rock melodico della titletrack alle atmosfere doom di "Sacrifice", passando per brani quasi power metal come "Science Fiction", fino a toccare l'animo più intimo del folk statunitense nella traccia conclusiva "Fire In My Soul", con un meraviglioso giro di chitarra acustica in sottofondo.

Per il resto, il buon senso compositivo e l'ottima produzione alle spalle fanno di Chasing Rainbows un album davvero pregevole, che sicuramente non aprirà nuovi orizzonti ma riscuoterà ottimi consensi tra i cultori del più classico hard rock.

7/10
Michela (Anesthesia)

Line Up:
Anssi Korkiakoski - guitars
Rip Radioactive - drums
Peter James Goodman - voice
Richard Becker bass