lunedì 18 maggio 2015

Cain's Offering - Stormcrow recensione

Stormcrow

Label: Frontiers Music Srl

Release: 18 Maggio 2015

Track Listing
1. Stormcrow
2. The Best Of Times
3. A Night To Forget
4. I Will Build You A Rome
5. Too Tired To Run
6. Constellation Of Tears
7. Antemortem
8. My Heart Beats For No One
9. I Am Legion
10. Rising Sun
11. On The Shore



Ci sono giorni in cui la musica suona un po' tutta uguale, solo un prodotto preconfezionato, costruito appositamente per imboccare i fan come se fossero uccellini appena nati che hanno bisogno della mamma per nutrirsi, ma che non sanno ancora come distinguere ciò che è veramente gustoso da quello che, invece, viene propinato loro tanto per tappare quel buchetto che hanno allo stomaco; certo, così ti sfami, tiri avanti, ma non c'è sapore e non puoi comprendere tutte le sfumature, la vera bellezza che si nasconde nei gusti, nelle mille sfaccettature delle cose, nei sapori, negli odori... nei suoni.

A volte la musica è così, un po' un omogeneizzato, il tappabuchi della giornata, quella cosa che ascolti per passare il tempo, ma alla quale non presti davvero attenzione. Ho detto che a volte è così, perché ci sono delle volte, in cui la musica non è solo uno snack da mordicchiare per noia, ma è qualcosa di straordinariamente piacevole, quell'intermezzo di puro godimento che fa volare alta la tua anima facendole scoprire orizzonti nuovi, dandole la sensazione di avere l'universo tra le mani, il potere assoluto, il dominio incontrastato dell'universo. 

Succede questo quando ascolti per la prima volta il nuovo disco dei finlandesi Cain's OfferingStormcrow, una ventata di aria fresca che spira direttamente dal Baltico, frizzantina come una bella bottiglia d'acqua gasata tenuta in frigorifero per tutto l'invero e ora pronta a refrigerarci in queste torride giornate alle porte dell'estate.

Le basi per un ottimo disco ci sono già tutte a partire dai grandi nomi che danno forma a questo progetto musicale. Avete presente Jani Liimatainen, ex chitarrista e songwriter dei Sonata Arctica? Molto bene. Ora aggiungeteci anche l'immensa voce di Timo Kotipelto (Stratovarius) e avrete solo una minima idea di quello che andrete ad ascoltare.

Qui non si tratta solo di power metal. E' qualcosa di molto più ampio, che coinvolge qualcosa di più che un singolo genere: è il concetto della musica ad essere messo in gioco, la stessa musica che in Finlandia sembra risuonare forte e potente.

In queste undici tracce è come se ci fosse concentrato il meglio dei Sonata Arctica e degli Stratovarius, quello che e lo dico a malincuore, da troppo tempo ormai non si sentiva più in queste grandiose band, ma che ora rivive grazie ai Cain's Offering; nel metal melodico di "The Best of Time", nell'irresistibile "A Night To Forget", nelle poderose e potentissime "I Will Build You A Rome" (che è anche il singolo) e "Constellation Of Tears", nella raffinatissima e pressoché perfetta "To Tired to Run" il cui inizio lento e morbido si apre poi ad un respiro più ampio, quasi immenso grazie anche ad una prestazione vocale impeccabile, per poi toccare punte quasi sinfoniche miste ad accenni progressive in "Antemortem", che ricorda un po' i Nightwish uniti ai Darkwater.

C'è davvero tutta la musica concentrata in un solo disco e non è musica qualunque, ma una musica che parla dritta al cuore e che lo fa con un linguaggio universale, che tutti possono capire, ma soprattutto apprezzare ed amare.

9/10
Dora


Members:
Timo Kotipelto - Vocals
Jani Liimatainen - Guitars
Jens Johansson - Keyboards
Jonas Kuhlberg - Bass
Jani "Hurtsi" Hurula - Drums