mercoledì 20 maggio 2015

COAL CHAMBER – “Rivals”

COAL CHAMBER – “Rivals”

Label: Napalm Records

Release date: 22 May 2015

Tracklist
1. I.O.U. Nothing
2. Bad Blood Between Us
3. Light In The Shadows
4. Suffer In Silence
5. The Bridges You Burn
6. Orion
7. Another Nail In The Coffin
8. Rivals
9. Wait
10. Dumpster Drive
11. Over My Head
12. Fade Away (Karma Never Forgets)
13. Empty Handed




Che mancavano dai palchi i Coal Chamber erano 13 anni e niente da allora avrebbe fatto presumere in un loro possibile ritorno.

Affidandosi a Mark Lewis (Whitechapel, DevilDriver) per la produzione, “Rivals”, in uscita il prossimo 22 maggio per Napalm Records, è la sommatoria di 13 anni di valutazioni e bilanci racchiusi in tredici tracce.

Un’alchimia che sembra non essere scomparsa del tutto, provando come il duro lavoro e le vicissitudini più o meno personali possano in qualche modo rafforzare e riavvicinare. Mike Cox martella senza tregua fra esplosioni metalcore dell’opener “I.O.U. Nothing” e reminiscenze numetal in “The Bridge You Burn” che mettono in risalto i muscoli tirati dell’ugola d’oro di Dez Fafara.  

Le canzoni sono facilmente assimilabili, “Suffer In Silence” è la tipica canzone alla Coal Chamber, quella che ti permette di intraprendere un viaggio a ritroso nella memoria storica del crossover con ripartenze veloci e melodie graffianti che ti lasciano i segni e fanno ricordare al mondo chi e cosa erano.

Intervallate da echi post punk, le canzoni subiscono una leggera perdita di memoria verso la fine, come se la benzina fosse improvvisamente terminata, ma Dez Fafara, Miguel Rascon, Mike Cox e Nadja Peulen sanno il fatto loro  dando il meglio di sé anche nei momenti di empasse.

Possono ritenersi fortunati i fans dei Coal Chamber perché si ritroveranno tra le mani un album maturo e più aggressivo rispetto ai precedenti, una sorta di mea culpa che a posteriori farà apprezzare maggiormente questo lavoro.

7,5/10

Formazione:
Bradley "Dez" Fafara - voce 
Miguel "Meegs" Rascon - chitarra 
Nadja Peulen - basso 
Mike "Bug" Cox - batteria