giovedì 21 maggio 2015

Vile Caliber - Tomorrow's For Those Who Dare

Tomorrow's For Those Who Dare

Release date : Finland May 22nd 2015
Release Date International: July 6th 2015

Label: Inverse Records

Tracklist:
01. Dare to Love & Lose Control
02. Animal
03. Black Karma
04. Intertwine to Inspire
05. For the Sake of Romance
06. Lost & Lustbound
07. Snakebite Trail
08. Break the Chains to Free Us


Come un mago che tira fuori dal cilindro il caro, vecchio coniglio che sempre sorprende e sempre lascia a bocca aperta nonostante sia un trucco ormai tra i più conosciti e classici, la cara e magnifica Finlandia ancora una volta sorprende e ci stuzzica con una nuova proposta musicale che arriva direttamente da Helsinki.

I Vile Caliber sono giovani, son bellocci, hanno fascino, ma la cosa fondamentale è che sono bravi perché, diciamoci la verità, senza quest'ultima, basilare qualità, si può andare avanti fino ad un certo punto, ma poi sei costretto a scontrarti con la dura realtà dei fatti e, possibilmente, cambiare anche mestiere e lasciar fare musica a chi di musica se ne intende!

I cinque ragazzi debuttano per Inverse Records con Tomorrow's For Those Who Dare, un disco composto da otto, piacevolissime tracce che mettono d'accordo un po' tutti i gusti, soprattutto quelli di chi ama un hard rock versatile e brillante, che si fonda su melodie orecchiabili, riff stuzzicanti, assoli di chitarra molto veloci e una voce piacevole capace di spaziare tra le note.

C'è un pizzico del più classico heavy metal nella opener "Dare to Love & Lose Control" che forse vuole omaggiare i grandissimi Judas Priest, si passa poi ad una sfumatura più rock in "Animal" che poi lascia spazio ad una più dura "Black Karma", stemperata però dalle dolci note di "Intertwine to Inspire", classica ballad rock con un ottimo assolo; l'anima festaiola della band si fa avanti con l'accattivante e scanzonata "For the Sake of Romance", da ascoltare a tutto volume e con le finestre spalancate in una calda giornata estiva, ma non mancano note pesanti e più decise che subito si impongono con "Lost & Lustbound" che sembra quasi defluire senza soluzione di continuità nella traccia successiva, "Snakebite Trail", per poi concludersi nel pezzo finale, "Break the Chains to Free Us", un vero e proprio inno rock.

Come al solito le terre del Nord ci abituano fin troppo bene e anche il caso dei Vile Caliber è esemplificativo di quanto la musica venga presa estremamente sul serio lassù, dove l'aria fresca e frizzante pare sussurrare all'orecchio dei musicisti qualcosa che noi forse non potremmo mai comprendere, ma che a quanto pare c'è, perché se loro la sentono è evidente che esiste e può essere impressa dentro ad un disco.

Aspettiamo sviluppi ulteriori, ma per adesso il debutto ci convince nonostante l'identità della band pare non essere ancora ben delineata: dopotutto anche maghi più famosi, prima di diventare tali, hanno dovuto copiare dai più grandi maestri i trucchi del mestiere.

6.5/10
Dora


Members:
Artturi - vocals
Jan - guitars
Riku - guitars
Henri - bass
Vesa - drums

Picture by Miika Karttunen

Facebook
Official Site