lunedì 18 maggio 2015

KAMCHATKA: "Long Road Made Of Gold"

KAMCHATKA 
Long Road Made Of Gold

Despotz Records 

Pubblicazione: 25/05/2015

Tracklist:
01. Take Me Back Home
02. Get Your Game On
03. Made Of Gold
04. Human Dynamo
05. Rain
06. Who´s To Blame
07. Mirror
08. Slowly Drifting Away
09. Long Road
10. To You
11. No One That Can Tell
12. Devil Dance



A cavallo tra gli anni Sessante e Settanta i gruppi blues hanno proliferato ad un ritmo impressionante, non soltanto negli Stati Uniti ma anche in Europa, contrapponendosi alla corrente più oscura e tormentata di quel periodo. Tantissimi i gruppi hard rock che hanno fuso elementi jazz e blues al loro stile, andando così a creare un suono capace di catturare l’interesse di moltissime persone con gusti musicali completamente diversi tra loro.

Gli svedesi KAMCHATKA, dopo il successo ottenuto con il precedente The Search Goes On, pubblicheranno il prossimo 25 maggio per la Despotz Records, Long Road Made Of Gold, che sarà in grado, a nostro avviso, di soddisfare moltissimi palati.

Un distillato di hard rock dal retrogusto blues che incorpora al suo interno elementi progressive più contemporanei e che, come un buon whiskey invecchiato, ha richiesto un processo produttivo molto lungo ed una completa dedizione ad esso, esplodendo in un tutta la sua essenza quando la batteria di Tobias Strandvik, diventa frenetica ed ipnotica e la voce di Thuoma Andersson, psichedelica e graffiante.

Un album coinvolgente e travolgente dove la fluidità del suono, che ritroviamo in canzoni come "Rain" e "Mirror" e "Long Road", rappresenta l'ingrediente segreto sufficiente a non farvi venire nemmeno un dubbio sul suo acquisto.


Michela
8/10

Line Up:
Per Viberg
Thomas Andersson
Tobias Strandvik