lunedì 31 luglio 2017

RAGE - Season Of The Black

"Season Of The Black"

Release Date: on 28th July 2017


Country: Germany

Style: Power Metal

Tracklist:
1. Season Of The Black
2. Serpents In Disguise
3. Blackened Karma
4.Time Will Tell
5. Septic Bite
6. Walk Among The Dead
7. All We Know Is Not
8. Gaia
9. Justify
10. Bloodshed In Paradise
11. Farewell

L’abbandono del virtuoso Victor Smolski, risalente a 2 anni fa, ha portato Peavy Wagner ad abbandonare sinfonismi e tentazioni orchestrali e a tornare ad uno stile più diretto, vicino alle sonorità di “Black In Mind” e “End Of All Days”. Il risultato è stato “The Devil Strikes Again”, un lavoro non particolarmente brillante, certo da non annoverare tra i migliori della band.

A soli 13 mesi di distanza Peavy e soci ci riprovano, e questo Season Of The Black migliora decisamente la situazione.  Ammetto di essermi avvicinato a questo lavoro con un certo scetticismo, ma l’attacco frontale della title-track, ai limiti del thrash, mi ha subito fatto ricredere. I Rage di oggi propongono un sound compatto, senza troppi fronzoli, ma animato da ispirazione autentica. “Serpents In Disguise”, il singolo apripista “Blackened Karma” e “Time Will Tell” sono un micidiale trittico di power metal old style, granitico ma anche capace di aperture melodiche e linee vocali cantabili. “Septic Bite” e “Walk Among The Dead” risutano più monolitiche e quadrate, mentre con “All We Know Is Not” sembra veramente di essere tornati ai tempi di “Black In Mind”. Gli ultimi 4 brani vanno visti come un’unica suite di circa 20 minuti, in cui si svaria dallo speed martellante di “Justify” ai toni drammatici di “Bloodshed In Paradise” fino a“Farewell”, ballata epica e maestosa.

Dopo gli Accept, anche i Rage dimostrano di essere in condizioni di forma invidiabili. Veterani di tante battaglie, ma duri a morire!

8/10
Andrea

Line-up:
Peter “Peavy” Wagner – vocals, bass
Marcos Rodriguez – guitar
Vassilios “Lucky” Maniatopoulos – drums

www.rage-official.com
www.facebook.com/rageofficialband